Plum cake d’autunno

20 settembre 2008

         
          
 
Ieri pomeriggio sembrava che l’autunno fosse arrivato anche se è ancora settembre…il tempo uggioso e il primo freddo mi hanno fatto venire voglia di una coperta morbida ,un the caldo e un dolcetto che si scioglie in bocca al primo morso.
La mia ricetta del plum cake è un po’ diversa da quelle che si trovano in circolazione,che prevedono burro e  yogurt, o da quella originale inglese che aggiunge all’impasto canditi e uva sultanina.
Io ho realizzato un impasto che definirei "all’italiana"…le nostre nonne non utilizzavano burro o yogurt per incorporare grassi nei loro "ciambellotti"(soprattutto nella mia zona,centro-sud Italia)ma il buon sano vecchio olio che da un po’ di tempo uso regolarmente nelle mie preparazioni perchè da’ dei risultati davvero inaspettati.
In un dolce dal sapore così delicato è bene però usare un olio extravergine d’oliva non troppo forte(nel classico ciambellotto non ci sarebbero problemi visto che di solito è più zuccherato e meno aromatizzato,non rischierebbe quindi di coprire eventuali altri aromi) o meglio ancora,come nel mio caso,olio di mais.
Si sente proprio il sapore di buono che oggi non si trova più in nessun alimento…quel sapore antico e pieno che riporta un po’ all’ infanzia.
L’ho chiamato "plum cake d’autunno" perchè, a parte la condizione meteorologica che l’ha ispirato, è farcito con striature di marmellata di arance , frutta tipicamente autunnale-invernale, che fra poco più di un mese inizieremo a trovare sulle nostre tavole.
Risultato…l’ho sfornato ieri alle 18 …a 18 ore di distanza ce ne sono solo due fette!
 
Ecco la ricetta:
 
PLUM CAKE D’AUTUNNO
 
Ingredienti: 3 uova ,110 gr zucchero,un pizzico di sale,1 bicchiere d’olio di mais,270 gr farina, scorza grattugiata di mezzo limone lavato e non trattato,un bicchiere abbondante di latte, essenza di limone,una bustina di lievito,zucchero a velo,2 cucchiai di marmellata di arance.
 
Sbattere bene le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale finchè non saranno raddoppiate di volume e avranno assunto una colorazione biancastra.Iniziare ad aggiungere l’olio a filo continuando a sbattere con le fruste elettriche; fate la stessa cosa con il latte.
Versare nell’impasto la scorza di limone,tre quarti di fialetta di essenza al limone e la farina possibilmente setacciata ; amalgamare bene ed aggiungere il lievito seguitando a mescolare. Ungere uno stampo da plum cake con un po’ d’olio aiutandovi con un pennello da cucina o meglio ancora utilizzando le dita per raggiungere bene tutti gli angoli; infarinare e far cadere la farina in eccesso con dei piccoli colpetti sullo stampo.
Versare l’impasto nella teglia ; scaldare sul fuoco due cucchiai di marmellata d’arance con un goccio d’acqua e un cucchiaino di zucchero e lasciar sciogliere. Versare con il cucchiaio la marmellata al centro del plum cake tracciando una linea per la lunghezza ; passare uno stuzzicadenti sulla marmellata facendo un disegno a zig-zag per la larghezza dello stampo,da un lato all’altro, in modo da ottenere delle striature nell’impasto. Vi consiglio di non immmergere troppo lo stuzzicadenti perchè la marmellata tenderebbe a scendere in profondità e  si depositerebbe in cottura tutta sul fondo. Muovendo lo stuzzicadenti invece solo in superficie,quel tanto che basta per spargere la marmellata, la confettura affonderà pian piano da sola nell’impasto in cottura cospargendosi un po’ ovunque.
Infornare per 45 minuti in forno a 160° : non aprire il forno almeno per i primi 20 minuti di cottura perchè c’è il rischio che il cake si afflosci.
Una volta cotto lasciar riposare nel suo stampo per un quarto d’ora ; poi sformarlo e cospargerlo di zucchero a velo.
 
Sentite il profumo???…Mmm…che golosità!
 
Chiara dolce Chiara  

3 Risposte to “Plum cake d’autunno”

  1. Monica said

    mmmm che buono che deve, ops, doveva essere! Già finito uffa. Mi devo trasferire da te per assaggiare le tue creazioni gigella. Vado a parrucchieggiare. Ciauuuu

  2. Luca said

    Zietta…. non mi tentare….😀 Ma io c\’ho voglia di mangiarle ste cose….😦 basta guardare… io tristissimo…

  3. sara said

    Ottima la tua ricetta… L\’ho seguita ed è venuto un buonissimo plum cake sofficissimo… a casa sono stati tutti soddisfatti… gnam gnam… grazie mille!Sara

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: